Unione invisibile con spine in legno

Esistono molti tipi di unioni e incastri che si possono fare con il legno. L’unione con le spine di legno è una di queste. E’ un’unione invisibile, robusta e facile. Molti hanno provato questa tecnica e subito la hanno abbandonata. Tranquilli, questa è una tecnica che se sai come farla è una passeggiata, solo se non lo sai è un incubo.

Alla fine di questo articolo la userete per qualsiasi cosa, infatti si presta a tutto, mobili, utensili, etc. La prima volta che ho studiato questa tecnica ero talmente entusiasta che volevo realizzare qualsiasi cosa. Mi guardavo intorno e pensavo che avrei potuto replicare qualsiasi cosa, in legno 🙂  che vedevo.

Utensili necessari

  • due listelli
  • un trapano
  • punta per trapano di 6mm
  • spine di legno 6 mm
  • segnafori

Troppi attrezzi? Tranquilli esistono dei kit super economici come questo già completi di tutto il necessario.
.

Nelle immagini che seguono ho colorato il listello A di rosso e il listello B di blu

Procedura

Prendete il listello A e sulla faccia di testa segnate due punti con la matita

trapano1

Ora praticate i due fori ad una profondità pari alla metà della lunghezza della spina. Cosa? Le spine che sto usando nell’esempio sono da 6 mm di diametro e lunghe 3 cm. I fori devono essere di 1,5 cm (trucchetto: quando fate i fori per le spine fatelo sempre di 3 mm più profondo). Quindi col trucchetto i fori verranno profondi 1,8 cm.

trapano2

Ora prendete i segnafori. Cosa? Li trovate nei kit per spinatura, sono dei cilindretti metallici, da un lato hanno la forma esatta per il vostro foro, dall’altra sono a punta, come questo in figura, si ho disegnato anche questo 😉

segnafori per spinatura

Dicevo, prendete due segnafori e inseriteli nei fori che avete appena praticato

segnafori

Fidatevi, tutto questo ha un senso.

Ora prendete il listello B e avvicinatelo al listello A in modo da farlo combaciare. La posizione è quella che vedete in figura

segnafori3

Unite i due listelli con precisione e con le mani stringeteli.

unione con spine in legno

Mentre fate pressione, le punte dei segnafori stanno praticando dei piccoli buchini sul listello B. Allontanate i listelli e praticate i due fori con un trapano esattamente dove i segnafori hanno lasciato il segno.

Se seguirete con calma questi semplici passaggi, non sbaglierete mai.

Ora dovete solo prendere il listello A, inserite della colla vinilica nei fori e sulla superficie che verrà a contatto per l’unione e inserite le spine nei fori.

unione legno invisibile

Prendete il listello B e inserite la colla vinilica nei fori e sulla superficie di contatto. Avvicinate i listelli, vedrete che combaceranno perfettamente. Che goduria.

unione legno

Non vi resta che prendere un morsetto e stringere il tutto finchè la colla non si sarà asciugata (la vinilica normale ci impiega 12 ore)

Un’immagine con i listelli in trasparenza per comprendere meglio.

unione con spine in legno

Perchè alcuni odiano le spine?

1 – perchè per praticare i fori usano il righino, la squadretta e i fori non combaciano mai e l’unione viene uno schifo o disallineata;

2 – perchè non conoscono il trucchetto di fare i fori 3 mm più profondi, quando vanno ad unire i due listelli i fori sono troppo poco profondi e l’unione non si chiude facendo rimanere a vista le spine.

Conclusioni

Ora potete fare le unioni invisibili, niente viti, niente chiodi, non avrete più limiti estetici o funzionali. Tutta la tecnica che vi ho esposto si basa sull’avere i segnafori e sul fare i fori della giusta profondità. Potete trovare i kit per spinatura ad un prezzo ridicolo qui. I kit comprendono:

  • la punta per trapano
  • lo stop per la profondità del foro
  • i segnafori
  • le spine

Non consiglio nessun kit in particolare perchè tutti vanno bene io uso questo.

Ultima cosa, le spine esistono di diverse misure, io ho sempre usato quelle da 8 mm. Per listelli e pannelli da 1,5 – 1,8 – 2 cm di spessore e in generale per i mobili quelle da 8 sono perfette.

Per acquistare il necessario: